BYE BYE SICILY

domenica 6 ottobre 2013

Questo post lo dedico alla Sicilia. E' la prima volta che ci vado, sono tornata ieri sera dopo aver trascorso una settimana fantastica. Sono stata 7 giorni a San Vito lo Capo. Tempo fantastico: clima perfetto per stare in spiaggia, 27 gradi. Festival del Cous Cous bellissimo. E vogliamo parlare del cibo? Una delizia per la vista e per il palato. Cannoli giganti, cassatine meravigliose.  E la fantastica brioche che accompagna la granita. Che ne dite, proviamo a farla?


Prendete una ciotola e mescoliamo 300 grammi di farina con 50 grammi di zucchero. Aggiungiamo 12 grammi di lievito di birra stemperato in mezzo bicchiere di latte tiepido.
Impastiamo il tutto aggiungendo un uovo. Lavoriamo il composto finchè risulterà liscio. Uniamo 25 grammi di burro, 1 cucchiaio di miele,2 cucchiai di Marsala e un pizzico di sale. Lavorate il tutto, formate una palla, copritela e fate riposare per un'oretta.
Ricavate dall'impasto delle palline grandi come un'arancia e altrettante di diametro inferiore. Create in quelle più grandi una depressione con il pollice e appoggiate le più piccole.
Sistematele su una teglia ricoperta di carta da forno, coprite con della pellicola e fate lievitare per 2 ore.




 Spennellate per ultimo la superficie delle brioche con un tuorlo sbattuto con un cucchaio di latte. Infornate per una ventina di minuti a 200 gradi. Quando saranno colorite spegnete e lasciate in forno per altri 5 minuti. 



Da mangiare senza moderazione!!!!

ULTIMI GIORNI D'ESTATE

martedì 17 settembre 2013

Non ci credo, sono trascorse così tante settimane dall'ultimo mio post. Mi sono presa una pausa per pensare a qualcosa di nuovo per il mio blog. Renderlo ricco di ricette, ricco di lavoretti da fare con i bambini e di tutorial per realizzare regalini e pensierini rigorosamente handmade.

L'estate è quasi finita, per salutare questa bella stagione ho pensato di preparare dei semplici fagottini di pavesini, mascarpone e nocciolata.




Ingredienti per 6 persone:

8 bustine di biscotti pavesini;
250 grammi di mascarpone;
nocciolata Rigoni di Asiago;
farina di cocco;
qualche cucchiaio di latte tiepido.

Prendete i biscotti: spalmate su metà pavesini il mascarpone e sull'altra metà la nocciolata Rigoni di Asiago. Unite i due biscottini, passateli nel latte tiepido e successivamente nella farina di cocco.
Adagiate i biscottini su un piatto da portata. Sono pronti per essere divorati!!!








DOLCI SFOGLIE

venerdì 19 luglio 2013

Con questo caldo non passa la voglia di cucinare, anzi, ho voglia di preparare dolcetti veloci.


 
 


Per questa ricetta occorre solo un rotolo di pasta sfoglia, marmellata di albicocche, due mele e un pochino di zucchero.

Ricetta per 4 mini tortine.

Foderate con carta forno 4 stampini per crostatine di media grandezza.
Srotolate la pasta sfoglia e con una rotella per dolci ricavate 4 cerchi. Disponete ogni cerchio di sfoglia negli stampini, bucherellate con una forchetta il fondo. Ricoprite con un velo di marmellata alle albicocche (io ho utilizzato la marmellata Fiordifrutta Rigoni di Asiago all'albicocca), Tagliate a dadini la mela, disponeteli nelle teglie e completate con una spolverata di zucchero.
In forno caldo a 195 gradi per circa 20, 25 minuti.

PATATE PASTICCIATE

martedì 2 luglio 2013

Adoro le patate, in tutte le sue versioni.
La ricetta che propongo oggi è al forno, le ho ribattezzate patate pasticciate.



Ingredienti per 4 persone:

500 grammi di patate;
250 ml di panna fresca;
50 grammi di formaggio grattuggiato;
burro;
sale.

Iniziamo pelando le patate: tagliamole a fette e facciamole sbollentare per circa 10 minuti. Successivamente facciamole raffreddare.
Imburriamo una teglia, disponiamoci le patate raffreddate, versiamoci sopra la panna fresca e spolverizziamo il tutto con il formaggio grattuggiato e un pizzico di sale.
In forno a 190 gradi per circa 30/35 minuti.
Una squisitezza unica!!!

 
 

UN DOLCE SPECIALE CHE SA DI PRIMAVERA

giovedì 13 giugno 2013

Questa torta è speciale: è fresca, è buona e sa tanto di primavera. Che ne dite, oggi impastiamo?



LA MIA TORTA DI PESCHE

Ingredienti:

4 pesche con la buccia tagliate a fettine;
3 uova;
mezzo litro di latte a temperatura ambiente;
140 grammi di zucchero;
80 grammi di burro fuso;
125 grammi di farina;
un pizzico di sale;
1 bustina di lievito per dolci.


In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, la farina e il lievito. Aggiungete il latte a temperatura ambiente, il burro e un pizzico di sale. Unite le pesche tagliate a fettine.
Ungete e infarinate una teglia tonda, versateci il vostro impasto e infornate per una mezz'oretta a 185 gradi.
Una volta sfornato e raffreddato, conservate in frigo.

 
 
Un dolce davvero facile, fresco, veloce e buonissimo, assolutamente da provare!!!

LE POLPETTE DI COCCODRILLO

lunedì 27 maggio 2013

Si sa che spesso è difficile far mangiare le verdure ai bambini, però "camuffandole" questo problema non esiste più. L'altro giorno ho acquistato due zucchine e ho pensato di fare delle polpette.
Le ho ribattezzate "LE POLPETTE DI COCCODRILLO" visto che il colore all'interno è verde.
I miei bambini erano incuriositi, non le hanno mangiate, le hanno divorate!
Sono davvero facili da fare, occorrono anche pochissimi ingredienti. Mettiamoci all'opera!!




Ingredienti per una dozzina di polpette:
2 zucchine;
1 uovo;
50 grammi di formaggio grattuggiato;
pan grattato q.b;
sale;
un goccio di olio;
erbe aromatiche a piacere (io ho usato basilico e timo).


In una ciotola grattuggiate le due zucchine. Aggiungete l'uovo, il formaggio grattuggiato, il sale e le erbe aromatiche tritate. Amalgamate bene il tutto, formate delle palline e passatele nel pan grattato.
Foderate una placca forno con carta forno e disponete le vostre polpette.
Potete anche schiacciarle col palmo della mano per dargli una forma più da hamburger.
Aggiungete un filo di olio su ognuna e infornate a 190 gradi per circa 35 minuti.
Davvero mostruose!!!!


LA COLAZIONE DELLA DOMENICA

giovedì 23 maggio 2013

La colazione  della domenica è sempre speciale: ci si alza un po' più tardi e si ha voglia di coccolarsi un po' di più. Domenica scorsa ho provato a fare i pancake. Wow che bontà!! Sono davvero facili e veloci da preparare.



Dosi per 4 persone:

125 grammi di farina;
1 uovo;
20 grammi di burro;
1 bicchiere di latte;
1 cucchiaino di zucchero;
un pizzico di lievito;
burro per la cottura (una noce di burro basta).

Sgusciate l'uovo e sbattetelo con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata al pizzico di lievito (ne basta la punta di un cucchiaino). Mescolate aggiungendo il latte e il burro fuso. Dovrete ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Prendete una padella, sciogliete un cucchiaino di burro facendo ruotare la padella in modo che tutto il fondo sia unto uniformemente. Versate un mestolino di pastella nella padella e cuocete per un minuto e mezzo, dovranno formarsi delle bollicine sulla superficie. Rigirate il tutto e proseguite la cottura per altri 1-2 minuti. Scolateli e impilateli su di un piatto. Fate in questo modo per gli altri pancake, fino a quando non si esaurisce la pastella.

Ora arriva il bello: farcite come più vi piace. Io adoro la nocciolata Rigoni di Asiago, ma anche con una bella marmellata di fragole sono ottime!!



                                                       Happy breakfast!!!!